Il Piccolo Nido

La storia di questa struttura (appartamento) si inquadra nel recupero dei beni che lo Stato ha sequestrato alla malavita e destinati alla trasformazione in beni sociali. L’appartamento è stato affidato all’Associazione dal Comune di Roma ed ha ottenuto un finanziamento per la totale ristrutturazione dall’Assessorato agli Affari Istituzionali Enti Locali e Sicurezza della Regione Lazio.

Il problema cui si è dovuto dare risposta con la messa in funzione del “Piccolo Nido” è quello di avere uno spazio molto protetto in cui accogliere bambini ultrafragili che hanno bisogno di un periodo di convalescenza particolarmente protetta. Agli ospiti del “Piccolo Nido” è ovviamente data l’opportunità di utilizzare anche le strutture e le attività della “Casa di Andrea”.

Il “Piccolo Nido” dispone, oggi, di due camere da letto e può, quindi, ospitare 2 nuclei familiari.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per analisi statistiche e per garantirti una navigazione ottimale. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi