Porte aperte ai beni confiscati

Posted by
|

Il 20 marzo 2010, nell’ambito della Primavera della legalità, l’iniziativa “Porte aperte ai beni confiscati” approda in via Aldobrandeschi 3, alla Casa di Andrea, che ha creato il “Piccolo Nido” ristrutturando un abitazione confiscata, appunto, alla criminalità organizzata.

La manifestazione avrà luogo a partire dalle ore 11, e vedrà gli interventi del Presidente della Fondazione Re.se.t (Rete Servizi Territoriali) Francesco Chiucchiurlotto, del Direttore dell’Abecol (Agenzia regionale per i Beni confiscati alle organizzazioni criminali nel Lazio) Prefetto Vincenzo Boncoraglio e della nostra Presidente Fiorella.

Seguirà la visita al “Piccolo Nido”, alloggio dedicato ai bambini ultrafragili.
L’incontro si concluderà con uno spettacolo dei Clown-dottori
seguito da un rinfresco.

Il programma della manifestazione è visibile sul volantino ufficiale, che unisce tutte le organizzazioni che sono impegnate sullo stesso fronte.
Il riutilizzo per scopi sociali dei beni confiscati alle mafie è un’impresa estremamente importante, che ha visto l’Associazione Andrea Tudisco operare in prima fila, con l’immediata ristrutturazione e reimpiego dell’abitazione che le è stata affidata.
Ricorderete come era questa casa e come è diventata.

Ora è un esempio per tutti di che cosa significhi il ritorno alla legalità dei beni sequestrati, quando vengono usati a beneficio dei piccoli malati.

iscriviti alla newsletter

Seguici sui Social Networks

Segui le novità sul nostro sito via Feed RSS Segui il nostro gruppo su Facebook Seguici su Twitter

Video Associazione

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per analisi statistiche e per garantirti una navigazione ottimale. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi