Progetto S.I.A.M.O.

Posted by
|

 

Siamo lieti di annunciare che l’Associazione ha avviato il progetto S.I.A.M.O. – Servizi Integrati di Accompagnamento Oncologico, progetto finanziato dal Fondo dell’Osservatorio Nazionale per il Volontariato – Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali (ex legge 266/1991).
L’aggiudicazione del progetto testimonia come, la nostra azione a contatto con il malato oncologico e la sua famiglia da 15 anni, raccolga l’apprezzamento per la progettualità di servizi che riguardano in modo particolare l’assistenza domiciliare sociale leggera e il servizio di accompagnamento da e per i luoghi di cura come in passato é stato con il coordinamento La Mela Blu e il progetto Oncotaxi. Con il progetto offriremo un servizio gratuito qualificato di accompagno in ospedale che possa permettere a pazienti indigenti, con problemi di disagio sociale e ridotta autonomia, l’accesso alle terapie nei rispettivi luoghi di cura, orientativamente da febbraio a ottobre 2013. Oltre al servizio reso ai destinatari si vuole sistematizzare l’approccio ai servizi di accompagnamento agendo sulle due leve che riteniamo fondamentali: la formazione delle competenze e la gestione qualificata del processo attraverso il miglioramento continuo dei processi organizzativi e relazionali. Con SIAMO. tale obiettivo viene attuato attraverso:

  • la definizione (a partire dai bisogni espressi) del modello operazionale per l’accoglimento e valutazione della richiesta, l’erogazione del servizio e la valutazione delle ricadute;
  • l’aggiornamento delle competenze degli operatori/volontari innanzitutto sul piano psicologico e relazionale iniziando a fare i conti con un cambiamento profondo del modo di operare.

Per quest’ultimo obiettivo sono previsti due corsi di formazione per volontari denominati:

  • Accogliere e ridefinire la richiesta di aiuto
  • Il supporto al sistema in situazioni di fragilità

 

Al termine del progetto ci attendiamo che:

  • sia stato agevolato l’accesso ai luoghi di cura con la riduzione tempi di attesa per coloro che richiedono un accompagno presso i servizi sociali e migliorato il sostegno al malato oncologico durante la fase di terapia nonché il supporto al sistema familiare per aiutarlo a gestire questo gravoso carico;
  • i volontari partecipanti abbiano acquisito: i saperi e i comportamenti che rendono “vicina” ai destinatari l’assistenza nonché gli strumenti per operare in modo efficace e con limitato stress la loro azione;
  • il modello sperimentale generato (pratiche, modelli, supporti) consenta l’erogazione del servizio con efficienza ed efficacia sia in termini quantitativi che qualitativi;
  • che la rete tra associazione/i, strutture sociali e strutture sanitarie possa contare su un’esperienza “attiva” concreta e misurabile per il miglioramento dell’intero processo.Continuate a seguirci sul sito web dell’Associazione per conoscere e partecipare alle azioni che verranno attivate!

 

iscriviti alla newsletter

Seguici sui Social Networks

Segui le novità sul nostro sito via Feed RSS Segui il nostro gruppo su Facebook Seguici su Twitter

Video Associazione

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per analisi statistiche e per garantirti una navigazione ottimale. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi