Donazioni

Tutte le donazioni a favore dell’Associazione Andrea Tudisco Onlus sono fiscalmente deducibili o detraibili secondo i limiti indicati dalla legge, purché siano effettuate attraverso bonifici bancari, versamenti in conto corrente postale, assegni circolari o bancari intestati ad Associazione Andrea Tudisco Onlus recanti la clausola “non trasferibile”, carte di credito, anche prepagate

PUOI SOSTENERE L’ASSOCIAZIONE CON UNA DONAZIONE LIBERALE:

ON-LINE, CON CARTE DI CREDITO O PAYPAL, premendo il pulsante:



VERSAMENTO IN POSTA:
C/C POSTALE: 96656004
IBAN: IT02Y 07601 03200 000096656004

BONIFICO BANCARIO:
BANCA PROSSIMA AG.05000 ROMA
IBAN: IT74 R033 5901 6001 0000 0000 058
BIC: BCITITMX

COORDINATE BANCARIE PER L’OPERATIVITA’ ESTERA:
IBAN: IT74 R033 5901 6001 0000 0000 058 codice BIC SWIFT: BCITITMX

Quando fai una donazione, ricorda sempre di indicare nome, cognome, indirizzo e numero civico, cap, città e provincia: solo così potremo tenerti aggiornato sulle nostre attività e sull’utilizzo che facciamo dei fondi.

 

Benefici fiscali per le persone fisiche

Rif.: art. 14, decreto legge n. 35/2005
Le liberalità in denaro o in natura erogate dalle persone fisiche in favore delle Onlus sono deducibili fino al 10% del reddito complessivo dichiarato e comunque non oltre 70.000 EUR/anno.
ovvero
Rif.: art. 15, comma 1, lettera i-bis) d.P.R. 917/86
Le erogazioni liberali in denaro per un importo non superiore a 2.065,83 EUR (4 milioni di lire) a favore delle Onlus consentono una detrazione dell’imposta lorda pari al 24% (per l’anno 2013) e pari al 26% (a decorrere dall’anno 2014) della donazione effettuata.
ovvero
Rif.: art. 10, lettera g) d.P.R. 917/86
Dal reddito complessivo si deducono i contributi, le donazioni e le oblazioni erogati in favore delle organizzazioni non governative (Ong) di cui all’articolo 28 della legge 26 febbraio 1987, n. 49, per un importo non superiore al 2 per cento del reddito complessivo dichiarato.
Le donazioni sono deducibili solo nel caso di pagamento con Assegno, Bonifico bancario o Bollettino postale.

Benefici fiscali per le imprese

Rif.: art. 14, decreto legge n. 35/2005
Le liberalità in denaro o in natura erogate da enti soggetti all’imposta sulle società in favore delle Onlus sono deducibili fino al 10% del reddito complessivo e comunque non oltre 70.000 EUR/anno.
In alternativa
Rif.: art. 100, comma 2, lettera a) d.P.R. 917/86
Sono deducibili le erogazioni liberali a favore di organizzazioni non governative, per un ammontare complessivamente non superiore al 2% del reddito d’impresa dichiarato.
Rif.: art. 100, comma 2, lettera h) d.P.R. 917/86
Sono deducibili le erogazioni liberali in denaro, per un importo non superiore a 2.065,83 EUR o al 2% del reddito d’impresa dichiarato, a favore delle Onlus






CONTATTI:

Via degli Aldobrandeschi 3 – 00163 Roma
Telefono 06-83083777 – Fax 06-83083777